Il Rotary Club di Campobasso riparte, dopo la pausa forzata dovuta al lockdown, organizzando un convegno sull’Arte della lavorazione dell’acciaio traforato e cesellato a mano che, nei secoli passati, ha fatto conoscere la città ed il Molise a livelli internazionali. Ci siamo resi conto che, purtroppo, questa forma di tradizione culturale sta andando a scemare sempre più. Gli artigiani che operano nel settore si contano sulle dita di una sola mano, non esistono corsi o scuole finalizzate a queste lavorazioni, non esiste un Museo che possa accogliere e mostrare la bellezza di queste lavorazioni uniche nel loro genere.

Vogliamo richiamare l’attenzione su questa forma di cultura che sta sparendo!!

Lo spunto ce lo ha dato il libro scritto dal dott. Vittorio Mancini: Forte e Gentile, nel quale si documenta l’importanza che la lavorazione dell’acciaio traforato e cesellato di Campobasso ha avuto nel corso dei secoli passati fino a giungere ai nostri giorni.
L’artigiano Aldo Perrella di Campobasso, ultimo continuatore di quella tradizione, illustrerà come da un pezzo grezzo si può dare vita ad un’opera d’arte unica.
L’appuntamento è per giovedì 17 settembre p.v., alle ore 18, alla sala convegni dell’Hotel San Giorgio, in via Insorti d’Ungheria.

L’evento è stato trasmesso in diretta sul canale Youtube del Rotary Campobasso: